Come aiutarci

Le ragioni per un sostegno concreto

La Fondazione è la concreta conseguenza dello slancio missionario di Marcello Candia. Da lui voluta ed entrata in attività alla sua morte, si prefigge di dare continuità alle opere da lui iniziate e di svilupparne altre sollecitate da esigenze contingenti. Prevalentemente promuove iniziative a favore dei lebbrosi, dei bambini, degli ammalati e dei poveri del Brasile con particolare riferimento alla Regione Amazzonica e a quelle del Nord-Est, che sono le più povere del Paese.  I fondi raccolti vengono destinati alle diverse iniziative e trasmessi direttamente ai responsabili di ogni singola opera.  La Fondazione attraverso la Lettera agli amici di Marcello Candia,  dà informazioni in merito ai progetti intrapresi ed annualmente, nella rivista di giugno, pubblica il bilancio per render nota a tutti la destinazione dei fondi.  La Fondazione Marcello Candia si basa sul volontariato dei Consiglieri e di alcuni amici presenti in diverse città italiane; in Brasile opera attraversto religiosi e laici e ogni sei mesi una rappresentanza del Consiglio là si reca per il controllo delle attività e lo sviluppo delle nuove iniziative.  La Fondazione è persona giuridica con decreto del Presidente della Repubblica Italiana n. 1060 dell’ 1.12.1983 e può essere destinataria di donazioni e legati testamentari; può essere indicata anche come erede a titolo universale e verificandosi una delle predette ipotesi, gli atti relativi sono, in forza di legge, esenti da ogni imposta.  A norma del decreto legislativo n. 460 del 4.12.1997 la Fondazione Dottor Marcello Candia possiede i requisiti per fruire della disciplina tributaria ivi prevista a favore delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS).  Fra le agevolazioni previste dalla vigente normativa sono comprese le erogazioni liberali da persone fisiche e giuridiche, nei limiti e con le modalità di cui al D.P.R.  n. 917 del 22/12/1986 e al D.L. 35/2005.  In particolare, le persone fisiche e le imprese possono dedurre fino al 10% del reddito complessivo dichiarato per un importo massimo di 70.000 €uro.

Come già negli anni precedenti, anche nella dichiarazione dei redditi riguardante i redditi percepiti nell’anno precedente, oltre all’indicazione dell’8 per mille è possibile indicare un ulteriore 5 per mille dell’imposta da destinarsi a una ONLUS senza ulteriori aggravi fiscali; per far ciò è necessario indicare il codice fiscale della Fondazione Candia: 97018780151. Ulteriori informazioni possono essere reperite alla pagina di questo sito relativa al 5 per mille.

Fondazione Dottor Marcello Candia Onlus – ITALIA

Conti correnti bancari:
Credito Valtellinese
IBAN: IT 81 I0521601630000000035475 – Bic Swift: BPCVIT2S
Piazza San Fedele – Milano
Banca Popolare di Sondrio
IBAN: IT 91 J0569601600000005307X05 – Bic Swift: POSOIT22
Via S.M. Fulcorina, 1 Milano
Conto corrente postale: 
30305205 (Poste Italiane) intest. a: Fondazione Dr. Marcello Candia ONLUS
IBAN: IT 77 PO760101600000030305205

Fondazione dottor Marcello Candia – SVIZZERA

Conti correnti bancari:
UBS S.A., Lugano
IBAN: CH37 0024 7247 Q576 5603 7 (EUR)
CH32 0024 7247 Q576 5603 0 (CHF)

Conto Corrente Postale:
69-9679-4 (Poste Svizzere) intest. a: Fondazione Dr. Marcello Candia
PostFinance
IBAN: CH30 0900 0000 6900 9679 4

Il 5 per mille: un sostegno decisivo

Tutte

Una frase di Marcello Candia

In Brasile sulle orme di un amico